Riciclare plastica per avere acqua, un’isola a Casalbordino

Casalbordino. Inaugurata un’isola ‘mangiaplastica’ a Casalbordino (Chieti), in località Miracoli.

Realizzata da Ecolan, consente il riciclo della plastica e l’erogazione di acqua microfiltrata liscia o gassata con un sistema di accumulo punti. Presenti il sindaco Filippo Marinucci, il vicesindaco Luigi Di Cocco, il presidente dell’Unione dei Miracoli Nicola Di Carlo, il presidente Ecolan Massimo Ranieri e gli assessori Paola Basile, Carla Zinni e Alessandra D’Aurizio. “Siamo uno dei primi paesi in Abruzzo a installare questo gioiello di tecnologia grazie a Ecolan – ha detto il sindaco Marinucci – Abbiamo scelto Miracoli, vicino alla Basilica della Madonna, in quanto luogo di passaggio. Il nostro comune in poco più di un anno è passato dal 13% all’83% di raccolta differenziata porta a porta”. Un’App, da scaricare sul posto con un Qr code, ha spiegato il presidente Ecolan, “abilita a scaricare bottiglie di plastica e ottenere un credito per avere l’acqua filtrata. Sul posto tutte le informazioni, sono percorsi sostenibili verso l’economia circolare”. (ANSA).