mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeNotizie ChietiCronaca ChietiRapino anche quest'anno premiato come Comune Riciclone

Rapino anche quest’anno premiato come Comune Riciclone

Rapino. “Anche per l’anno 2022 il Comune di Rapino ha ottenuto il riconoscimento speciale di “Comune Riciclone” per la raccolta dei rifiuti, classificandosi al 13° posto tra i Comuni abruzzesi sotto 5.000 abitanti, con il 74.4% di RD”.

Con queste parole il sindaco Rocco Micucci ha commentato il riconoscimento ricevuto nell’ambito della manifestazione Comuni Ricicloni, lo storico dossier di Legambiente che premia i migliori risultati nella gestione dei rifiuti, patrocinato dal Ministero della Transizione Ecologica con la collaborazione del Conai, Comieco, CoReVe, CoRePla, CiAl, Ricrea, Rilegno, CIC – Consorzio Italiano Compostatori, Biorepack e i partner Novamont e Eurosintex.
Si dice orgoglioso il Primo Cittadino di questo ennesimo risultato positivo confermando quanto la sua Amministrazione sta facendo da anni in materia di sensibilizzazione verso le tematiche ambientali, la raccolta differenziata e la sostenibilità.

“Soltanto con una sinergia tra Amministrazione, Consac – ditta che gestisce il servizio di raccolta – e, soprattutto, con i cittadini che effettuano diligentemente la raccolta differenziata all’interno delle proprie abitazioni e delle attività produttive, si possono ottenere questi risultati, di cui tutti possiamo essere fieri”. sottolinea Micucci.

Ma gli stimoli devono essere costanti, perché proprio in questi giorni l’Amministrazione ha stigmatizzato i comportamenti irresponsabili di coloro che, nonostante il servizio porta a porta renda comodo ed efficace conferire i rifiuti, continuano ad abbandonare i rifiuti indifferenziati nei cestini pubblici. Il Sindaco ricorda a costoro che, oltre che mancare di senso civico, danneggiano il decoro del paese e rischiano multe pesanti.

Perciò quello raggiunto ancora una volta non deve essere un traguardo ma uno stimolo a continuare a lavorare per migliorare il servizio, incrementare la percentuale della raccolta differenziata, e soprattutto tutelare l’ambiente.

E per il futuro il Sindaco auspica di poter realizzare quanto proposto con i bandi del PNRR per realizzare un modello di economia circolare che premi la comunità di Rapino.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES