Ortona, da mercoledì il drive-in per i tamponi si trasferisce in contrada Tamarete

Ortona. Apre mercoledì 25 novembre a Ortona il nuovo drive-in per i tamponi nell’area di contrada Tamarete, già sede della Protezione civile, a pochi chilometri dall’ospedale e dal casello dell’autostrada A14. La struttura è stata messa a disposizione della Asl dal Comune di Ortona per risolvere i disagi che l’attuale collocazione del drive-in procura alla circolazione intorno al “Bernabeo”, a causa del notevole afflusso di automobili.

La nuova area, allestita grazie al fattivo impegno del sindaco Leo Castiglione, è già dotata di un percorso d’ingresso e uscita per le automobili, delimitato da transenne e birilli ed è protetta da un sistema di videosorveglianza.

L’ingresso è indicato con appositi cartelli. L’Amministrazione comunale ha inoltre predisposto la segnaletica per agevolare l’arrivo al drive-in dall’uscita dell’autostrada e dall’ospedale.

Le automobili passeranno attraverso una tensostruttura, già montata, per riparare da sole e pioggia il luogo in cui avverrà il prelievo per la diagnosi del Coronavirus e gli operatori sanitari. Attiva naturalmente anche la rete Internet per consentire agli operatori l’accesso al sistema Sm@rt test per la gestione telematica delle richieste di tampone e l’invio del risultato dell’esame di laboratorio a pazienti e medici curanti.

La postazione sarà aperta dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle 16. Per effettuare il tampone, è opportuno ricordarlo, è necessario essere in possesso di prenotazione, a eccezione di bambini e ragazzi fino a 16 anni che hanno accesso libero nella fascia oraria a loro riservata, dalle 8.00 alle 9.00.