Ortona, avviati i lavori di riqualificazione della Sala Eden e delle strade bianche

Ortona. Nelle ultime settimane di giugno sono stati aperti due importanti cantieri di opere pubbliche che riguardano interventi di riqualificazione della Sala Eden e di manutenzione delle strade bianche del territorio comunale.

Il progetto di manutenzione straordinaria della Sala Eden rientra nel piano delle opere pubbliche 2019-2021 approvato dall’amministrazione Castiglione ed è finanziato attraverso un mutuo di 100mila euro presso la Cassa Depositi e Prestiti.

«Si tratta di un intervento importante che restituisce piena funzionalità alla sala polivalente comunale – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici Cristiana Canosa – lavori che si inquadrano nel più generale piano di interventi sulle strutture comunali adibite alle attività istituzionali e associative, come il cineteatro Zambra, Palazzo Corvo e lo stesso Teatro Tosti». I lavori appaltati alla ditta Cicchini Impianti srl prevedono la sostituzione degli impianti termici con un nuovo sistema di condizionamento della sala e interventi sulla struttura edilizia che riguardano principalmente la copertura della sala. Infatti attualmente il solaio di copertura della sala presenta evidenti segni di ammaloramento e degrado e quindi l’intervento di manutenzione provvederà a smantellare la pavimentazione esistente per realizzarne una nuova con relativo massetto. Inoltre è previsto il posizionamento di una guaina isolante e un rivestimento con malta su cui sarà posizionato il pavimento.

Sono stati avviati sul territorio comunale anche gli interventi di sistemazione di alcune strade rurali, un progetto di manutenzione elaborato dall’ufficio dei lavori pubblici e finanziato con 55mila euro con fondi di bilancio.

«Si tratta di un impegno di 55mila euro – sottolinea l’assessore al Bilancio e agricoltura Marcello di Bartolomeo che nelle scorse settimane ha effettuato dei sopralluoghi per verificare gli interventi da appaltare – che prosegue la programmazione dell’amministrazione comunale per migliorare la viabilità e la sicurezza sulle strade comunali e rurali. Questo intervento redatto dall’ufficio tecnico comunale è finalizzato alla eliminazione delle situazioni di maggiore pericolo su diverse strade rurali prevedendo di ripristinare i tratti più ammalorati. Una manutenzione sulle strade extraurbane utile anche per le attività degli agricoltori del territorio».

L’appalto assegnato alla ditta F&I Lavori soc.coop. prevede interventi che andranno a manutentare i punti di maggiore criticità sui manti stradali causati dall’usura dell’asfalto e dallo scorrimento delle acque piovane e ripristinare i tratti più usurati con la fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso, misto cementizio, misto granulare e massetto in calcestruzzo con rete elettrosaldata.