Nei due Campus universitari della ‘d’Annunzio’ è tutto pronto per i test di accesso ai Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie

Chieti. Si svolgeranno domani le prove di accesso ai Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie. Il complesso e delicato lavoro di preparazione è stato coordinato anche in questa occasione dalla professoressa Patrizia Di Iorio, Presidente della Scuola di Medicina e Scienza della Salute dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara. Per poter ospitare i 1.657 concorrenti, nel pieno rispetto delle norme anti-COVID, la “d’Annunzio” utilizzerà 36 aule nel Campus di Chieti e 14 nella sede universitaria di Pescara con circa 100 docenti coinvolti e 60 unità del personale tecnico-amministrativo impegnato nell’identificazione dei candidati. Per la vigilanza esterna e il controllo degli accessi in Ateneo saranno impegnate circa 100 unità del personale della Cooperativa “Biblos”.

Questi sono i posti disponibili, per l’anno accademico 2020-2021, dei sedici Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie, attivati nell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara: “Assistenza Sanitaria” 37 posti per cittadini italiani, comunitari e non comunitari più 3 per cittadini non comunitari residenti all’estero; “Dietistica” 12 posti più 3; “Fisioterapia” 47 posti più 5; “Igiene Dentale” 10 posti più 3; “Infermieristica” 248 posti più 2; “Logopedia” 18 posti più 4; “Ortottica e Assistenza Oftalmologica” 10 posti più 3; “Ostetricia” 15 posti più 2; “Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro” 19 posti più 4; “Tecniche di Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare” 20 posti più 3; “Tecniche di Laboratorio Biomedico” 14 posti più 3; “Tecniche di Radiologia Medica, per immagini e Radioterapia” 14 posti più 2; “Terapia Occupazionale” 27 posti più 3 per non comunitari.

<Abbiamo concluso l’organizzazione necessaria per il test di ammissione di domani, che si svolgerà anche nella sede di Pescara, e siamo fiduciosi che la positiva esperienza del test di accesso ai Corsi di Laurea in “Medicina e Chirurgia” ed “Odontoiatria e Protesi Dentaria” del 3 settembre scorso ne possa garantire la buona riuscita – spiega la professoressa Patrizia Di Iorio, Presidente della Scuola di Medicina e Scienza della Salute della “d’Annunzio” -. Lo svolgimento della prova precedente ha dimostrato l’efficace collaborazione dell’intero gruppo di lavoro messo in campo dalla “d’Annunzio”. Ringrazio i Colleghi e il personale dell’Ateneo che hanno consentito la piena riuscita della prova, grazie anche al prezioso lavoro svolto dalle unità della Cooperativa “Biblos”. Un particolare ringraziamento va, inoltre, a tutti gli addetti delle Forze dell’Ordine, della Protezione Civile e della Croce Rossa Italiana che hanno garantito la partecipazione al test in piena sicurezza e tranquillità dei candidati e che saranno con noi anche per la prova di domani>.