- EVO -

La Regione Abruzzo assegna al Comune di Rapino il marchio Abruzzo Bike Friendly

- SIDEBAR 1 -
- EVO -
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 29 Settembre 2021 @ 18:10

Rapino. Il Comune di Rapino si aggiudica il marchio “Abruzzo Bike Friendly”.

Rilasciato dalla Regione Abruzzo a Enti, strutture ricettive, operatori turistici, dopo attenta analisi delle azioni messe in campo a favore della mobilità sostenibile, esso consente di entrare a far parte di una Rete Bike Friendly regionale per favorire lo sviluppo e la qualificazione dell’offerta cicloturistica.

- EVO -

“Pochi i Comuni abruzzesi ad essersi aggiudicati il marchio” dichiara soddisfatto il Sindaco Rocco Micucci“ e questo ci inorgoglisce e ci ripaga di tutti gli sforzi che abbiamo fatto fino ad oggi per sensibilizzare la cittadinanza verso un altro modo di concepire la mobilità”.

E come lui stesso ricorda a Rapino è possibile noleggiare le E-Bike comunali per conoscere il territorio e magari spingersi fino in montagna, ma anche scatenarsi in pista nell’impianto di PumpTrack di recente inaugurazione.

- EVO -

Un marchio – quello di “Abruzzo Bike Friendly – che si va ad aggiungere a quello di “Comuni Ciclabili” di cui si fregia Rapino e che lo qualifica come paese amico della bicicletta e il primo paese montano a sostenere così profondamente la mobilità su due ruote.

Ma Micucci lancia un invito poiché “queste azioni non possono e non devono rimanere un caso isolato – dice Micucci – ma un input per tutti gli amministratori ad adoperarsi in tal senso, per creare una rete che consenta di collegarsi ad un mondo (quello del cicloturismo) che porterà beneficio soprattutto per le attività del proprio paese e dell’intero territorio”. Ogni paese dunque ha in sé le potenzialità per diventare un comune bike friendly e Rapino ne è un solo l’esempio.

- EVO -
-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Notizie Correlate