In salvo i due escursionisti dispersi sulla Majella

Volevano fare una breve passeggiata sulla Majella facendo tappa durante un viaggio verso il sud Italia, ma hanno perso l’orientamento e hanno passato diverse ore all’addiaccio prima di essere ritrovati e tratti in salvo dagli uomini del soccorso alpino di Chieti.

 

E’ accaduto a due giovani di 23 anni, lei veneziana e lui inglese di Londra.

Partiti nel pomeriggio, dopo un breve temporale, da Fara San Martino, si sono presto resi conto di avere smarrito la strada; hanno chiamato i carabinieri con il cellulare, senza però essere in grado di indicare la loro posizione. Il telefono si è poi scaricato, e ci sono volute delle ore per localizzare i due ragazzi.

 

A notte ormai inoltrata sono stati trovati da una squadra del soccorso alpino con l’aiuto di una unità cinofila infreddoliti (erano partiti in maglietta e calzoni corti) ma in buone condizioni in località Milazzo, a 1.400 metri di altezza.

Sul posto anche i carabinieri.