6.5 C
Abruzzo
lunedì, Agosto 8, 2022
HomeNotizie ChietiCronaca ChietiIl Comune di Ortona aderisce alle iniziative di sensibilizzazione alla mobilità leggera...

Il Comune di Ortona aderisce alle iniziative di sensibilizzazione alla mobilità leggera della Fiab

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 24 Marzo 2022 @ 19:05

Ortona. È Primavera, quindi tutti a scuola a piedi o in bici! Con questo slogan nella settimana dal 21 al 25 marzo, in diverse città sono stati organizzati piccoli eventi collegati ad un percorso di Pedibus o Bicibus, per promuovere la salute e la qualità dell’aria promuovendo la bicicletta come il mezzo ideale per i brevi tragitti casa-scuola. L’amministrazione comunale di Ortona che da anni collabora con la Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta fin dalla prima edizione della bandiera gialla dei Comuni Ciclabili, ha organizzato nella mattina di venerdì 25 marzo, una iniziativa di sensibilizzazione alla mobilità leggera che coinvolge i due Istituti comprensivi Francesco Paolo Tosti e Matilde Serao e l’Istituto San Tommaso.

«Questa iniziativa vuole ribadire l’importanza di corretti stili di vita – sottolinea il Sindaco Leo Castiglione – per favorire insieme nuove abitudini di mobilità che prevedono sempre più l’opportunità di lasciare a casa l’auto».

Il servizio di Pedibus e Bicibus è stato organizzato con la collaborazione del comando della Polizia locale che sarà impegnata con pattuglie a piedi e in bici nella scorta alle varie scolaresche, divise in sei gruppi, che da Porta Caldari muoveranno alle 8,30 verso i propri plessi su tre percorsi stabiliti. Gli alunni del plesso di San Giuseppe percorreranno via Libertà poi svolta su via Tommaso Berardi, via papa Giovanni XXIII per giungere a piazza san Giuseppe. I ragazzi del plesso di piazza San Francesco percorreranno il corso Vittorio Emanuele II per risalire su via Cavour e piazza San Francesco. Il terzo gruppo dell’Istituto San Tommaso percorrerà via Rapino, parcheggio della Sangritana, via Tedesco, Eritrea per poi rientrare su via Sapienza.

«Questa prima esperienza che promuove le buone pratiche di mobilità – commenta l’assessore alla scuola Massimo Petaccia – rientra tra le attività di sensibilizzazione e attenzione che insieme alla Fiab stiamo portando avanti dal 2018 come rete dei Comuni Ciclabili. La mobilità leggera che lascia sempre più a casa l’auto, fa bene non solo all’ambiente ma anche alle abitudini dei ragazzi e già come amministrazione stiamo organizzando per la manifestazione di maggio di Bimbinbici, una nuova giornata che coinvolgerà gli altri plessi scolastici che ovviamente per motivi organizzativi e di disponibilità del personale della polizia locale, questa volta non sono stati inseriti».

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'