-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Guardiagrele, due nuove vetture per il trasporto solidale

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 10 Novembre 2021 @ 21:33

Guardiagrele. A Guardiagrele vince la solidarietà. Due nuove vetture per l’Ente d’ambito 13, adibite al trasporto di persone in stato di necessità. Sono state consegnate ieri, martedì 9 novembre, alla presenza degli 11 sindaci dell’Ambito 13, degli esercenti che hanno generosamente contribuito all’acquisto e del vicepresidente PMG Marco Accorsi. Dopo la consueta benedizione dei mezzi da parte del parroco Don Erminio c’è stato il momento dei ringraziamenti con la consegna delle targhe alle aziende del territorio che hanno contribuito a donare ai cittadini con disabilità, anziani o in stato di necessità la possibilità di un trasporto gratuito ed adeguato. «E’ stato un lavoro di squadra» – afferma il vicesindaco ed assessore al Sociale Flora Bianco – «senza il quale tutto questo non sarebbe stato possibile. Grazie alla ditta PMG, agli imprenditori che hanno sostenuto il progetto ed agli uffici, in particolare la dottoressa Marcella Gianni, responsabile dell’Ambito e la dottoressa Palmerio che hanno lavorato molto per realizzare questo progetto. Abbiamo dimostrato che la solidarietà si fa e si può fare e questo è per me è motivo di grande orgoglio».

Molto soddisfatto il sindaco Donatello Di Prinzio, coordinatore dell’ambito sociale: «tante sono le necessità del territorio e finalmente un nuovo tassello per i servizi garantiti alla cittadinanza si è aggiunto al mosaico. Nel nostro Comune abbiamo di recente trasferito il centro disabili adulti, che è diventato in poco tempo punto di riferimento anche per i comuni limitrofi che hanno chiesto di poter ospitare nella nostra struttura le persone che ne avessero necessità mettendoci di fronte alla necessità di accompagnarle quotidianamente presso il Centro. Siamo compiaciuti del clima cordiale, costruttivo e di reciproca fiducia che si sta confermando e consolidando tra gli amministratori del Distretto, soprattutto perchè questo progetto non sarebbe stato realizzabile senza la proposta del consigliere comunale di Orsogna Gianni Caniglia. Vorrei fortemente ringraziare tutte le realtà imprenditoriali del territorio che con spirito di solidarietà hanno abbracciato la causa, andando così ad aiutare chi ha bisogno».

«Vediamo oggi il frutto di un lungo lavoro che verrà messo a disposizione degli 11 Comuni dell’Ambito e che sarà confezionato a misura di quelli che sono i bisogni attuali, dandoci la possibilità di collegare anche le realtà più lontane a Guardiagrele al centro disabili adulti» – le parole della responsabile dell’Ente d’Ambito Marcella Gianni che con l’occasione ha annunciato l’attivazione del servizio di “Taxi Sociale” che sarà messo a disposizione della comunità.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate