- MASTHEAD -

Coordinamento Tu Vi.V.A, nuova iniziativa contro il Prg di Ortona

- SIDEBAR 1 -
- INIZIO ART -
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 1 Ottobre 2021 @ 16:24

Ortona. Dopo il successo della passeggiata informativa lungo la Costa dei Trabocchi lo scorso 19 settembre, tornano le mobilitazioni del coordinamento Tu Vi.Va contro il Piano Regolatore di Ortona. L’appuntamento è fissato per sabato 2 settembre alle ore 16 presso piazza della Repubblica. Il PRG è ormai giunto alle fasi finali e, nonostante le rassicurazioni del Comune sul ridimensionamento del Piano, quel che il Coordinamento ha potuto appurare è che almeno undici ettari restano edificabili. Quel che è più grave è che ciò avverrebbe nei ridossi delle due riserve naturali di Ripari di Giobbe e di Acquabella, mentre nella zona compresa tra il lido Riccio e il Foro l’amministrazione intende foraggiare la costruzione di nuovi alberghi e di discoteche all’aperto, deturpando così definitivamente il fragile equilibrio ecosistemico della zona a ridosso della ss16.

Per questi motivi il coordinamento invita la popolazione a partecipare a una nuova iniziativa partecipativa che si terrà nel centro storico di Ortona. Si tratta di una nuova passeggiata informativa che percorrerà alcune tappe della splendida città abruzzese. “Una scelta simbolica molto netta – commenta Maura Peca, ingegnera ambientale e attivista del coordinamento Tu Vi.Va – dopo quella di settembre che si è svolta lungo la Via Verde, che sta a indicare la voglia di tutelare la bellezza architettonica di una città che col Prg continuerebbe a sfilacciarsi in altre contrade e frazioni, lontane dal centro e senza nemmeno i servizi essenziali. Occorre invece riqualificare i tanti edifici abbandonati del centro storico e riconvertire le strutture non più adatte a fronteggiare i cambiamenti climatici in atto. Solo così si può perseguire il consumo di suolo zero e si può mirare a uno sviluppo armonico del territorio”.

- AD IN ARTICLE-
- FINE ART - ALTRE NEWS --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -
Error decoding the Instagram API json

Related articles