6.5 C
Abruzzo
venerdì, Agosto 12, 2022
HomeNotizie ChietiCronaca Chieti'Ci prendiamo un caffè?', bevande calde gratuite per i pazienti della Clinica...

‘Ci prendiamo un caffè?’, bevande calde gratuite per i pazienti della Clinica oncologica di Chieti

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 10 Marzo 2022 @ 22:42

Nuova iniziativa dell’associazione Voi&Noinsieme Onlus

Chieti. «Ci prendiamo un caffè?» è la nuova iniziativa dell’associazione Voi&Noinsieme Onlus a favore dei pazienti della Clinica oncologica dell’ospedale di Chieti: da oggi chi effettua la terapia potrà ricevere gratuitamente una bevanda calda. «Abbiamo preso in comodato d’uso un distributore di bevande – spiegano dall’associazione – e ci faremo carico delle spese per l’erogazione dei prodotti». Un modo in più per accogliere con gentilezza i pazienti e rendere più lieve la permanenza in reparto.

Voi&Noinsieme è un’associazione di volontariato senza scopo di lucro, fondata otto anni fa da medici, pazienti oncologici e loro familiari per fornire sostegno e assistenza e migliorare la condizione fisica e psichica delle persone affette da neoplasia in cura nel “SS. Annunziata”. In questi anni sono stati tantissimi le iniziative e i servizi garantiti dall’associazione con i fondi ricavati dalle varie attività: dall’attivazione della segreteria per la prima accoglienza del paziente in reparto al dispenser gratuito di acqua refrigerata; dal wi-fi gratuito nei locali della clinica all’acquisto di una barella per le emergenze, di quattro sedie a rotelle, di due postazioni per i prelievi, di bandane e cappellini per le signore che effettuano chemioterapia, nonché l’attivazione di laboratori ricreativi dedicati ai pazienti in attesa.

Durante i periodi più difficili della pandemia l’associazione è riuscita a donare ai reparti Covid-19 dell’ospedale di Chieti due ventilatori polmonari, quattro respiratori, dieci pompe volumetriche, un ecografo portatile, 600 tute di protezione, 200 visiere, 150 occhiali di protezione e mille mascherine.

Tra gli obiettivi più impegnativi raggiunti c’è il rifacimento della sala d’attesa della Clinica oncologica, dove ogni giorno transitano e sostano, a volte anche per diverse ore, centinaia di persone.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'