-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

‘Chieti ti è vicina’, screening gratuiti per il controllo dell’udito

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 5 Novembre 2021 @ 23:17

Domenica 7 e 14 novembre su Corso Marrucino e Piazzale Marconi

Chieti. Si svolgeranno domenica 7 e domenica 14 novembre dalle 9 alle 12.30, le due giornate di controllo gratuito dell’udito, promosse dal Comune con la Protezione Civile Valtrigno, Pharma Italia, Federfarma e l’Ordine dei Medici della provincia di Chieti. Si parte domenica 7 negli spazi della Camera di Commercio lungo Corso Marrucino, si replica domenica 14 a piazzale Marconi. L’iniziativa denominata “Chieti ti è vicina”, è stata illustrata stamane dal sindaco Diego Ferrara, dal responsabile della Valtrigno Chieti, Marco Rosati e Gianpiero Laudando di Pharma Italia.

“Si tratta di prevenzione e noi la supportiamo perché l’ipoacusia neurosensoriale è la forma più grave se non affrontata – così il sindaco Diego Ferrara – si tratta di una forma diversa da quella trasmissiva o percettiva, che sono invece derivanti da cause oggettive o da patologie. Questa iniziativa nasce per consentire una prevenzione che aiuta ad affrontare quelli che sono problemi importanti se non vengono analizzati, perché da uno screening è possibile scoprire in tempo se esiste un problema, rallentarne l’evoluzione e, in alcuni casi, bloccarlo. Per questa ragione invito la cittadinanza a fare un controllo agevole, che dura 10 minuti e che in tantissimi casi risolve un problema che molti lasciano degenerare”.

“Abbiamo aderito perché la prevenzione ci riguarda – aggiunge Marco Rosati – torniamo in strada per l’ipoacusia, per stare accanto alla cittadinanza e perché è importante riattivare un circuito della prevenzione che il Covid ha rallentato e, in molti casi, addirittura interrotto. Ripartiamo dall’udito, che interessa una fascia sensibile della popolazione, ci auguriamo che le visite siano tante e che questa sia il primo di tanti appuntamenti”.

“Mettiamo a disposizione esperienza e competenze per supportare la popolazione – così Gianpiero Laudando di Pharma Italia – Siamo lieti di essere partner di questa iniziativa, che nasce nel mese della prevenzione dell’udito ed è molto vicina alla nostra attività di assistenza domiciliare che va infittendosi, perché con l’inquinamento acustico si è alzata in modo spaventoso la curva dell’ipoacusia. Da anni ci occupiamo di problematiche legate all’udito, lo facciamo anche da Chieti che oggi è una delle nostre sedi operative sul territorio e ci auguriamo che rispondano in tanti, perché significa riattivare una prevenzione importantissima. L’esame dura pochi minuti, non è invasivo, ma è utile a capire come sta il proprio udito e attivarsi di conseguenza. È importante sottoporsi a questi screening, a prescindere dall’età, perché per il 20 per cento dei casi di ipoacusia è possibile sia il recupero, sia il ripristino”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate