Chieti, sono stati autorizzati i nuovi Corsi di Laurea della ‘d’Annunzio’

Chieti. Si arricchisce e diventa ancora più ampia l’offerta formativa dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara.

Sono stati appena approvati i quattro nuovi corsi di studio progettati dall’Ateneo che così vanno ad aggiungersi ai 58 già presenti, tra triennali, magistrali ed a ciclo unico. Dal prossimo anno accademico, 2020/2021, ci si potrà iscrivere alla triennale in “Ingegneria biomedica” (classe di studio L-9), a “Tecnologie Eco-Sostenibili e Tossicologia Ambientale” (L-29), anch’essa triennale, ed alla magistrale in “Economics and Behavioral Sciences” (LM-56). Dal successivo anno accademico, 2021/2022, invece, sarà attivato il corso di laurea “Scienze dell’Habitat Sostenibile” (L-21).

<Per dare questo annuncio abbiamo voluto attendere l’ufficialità dell’accreditamento di questi nuovi corsi da parte del Ministero – spiega il Rettore, Prof. Sergio Caputi. – Oggi siamo tutti orgogliosi di poter offrire ai nostri studenti nuove possibilità di studio che per loro significheranno davvero poter scegliere un futuro migliore. I nostri nuovi corsi, infatti, sono indirizzati a concrete possibilità di lavoro perché intercettano le richieste e accolgono le sollecitazioni che provengono dal settore produttivo. Sono perciò le soluzioni che meglio configurano un moderno percorso di alta formazione finalizzato alla occupazione nei diversi settori specialistici dell’industria e delle professioni. Sono le nuove strade che abbiamo voluto aprire – conclude il Rettore – per chi le vuole scegliere come proprie e le vuole percorrere insieme a noi nel periodo della formazione e della crescita personale>.