-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Chieti Solidale, stipendi regolari: soddisfazione di Uil Fpl e Uiltucs

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 28 Giugno 2018 @ 16:47

Chieti. Sono già due mesi che Chieti Solidale, l’Azienda Apeciale Multiservizi di Chieti, eroga le mensilità dovute in tempi regolari: al riguardo, esprimono la loro soddisfazione le sigle sindacali Uil Fpl, che riunisce i dipendenti dei poteri locali, e Uiltucs, la federazione dei lavoratori del turismo, commercio e servizi, che avevano avviato la procedura dello stato di agitazione.

 Dopo due incontri nelle stanze della prefettura, di cui uno andato a vuoto e il secondo alla presenza dell’assessore Giampietro in rappresentanza del Comune che aveva chiesto il ritiro dello stato di agitazione, i sindacalisti presenti Marco Angelucci, per la Uil Fpl, ed Ernesto Magnifico per la Uiltucs, hanno impegnato il Comune ad erogare puntualmente gli stipendi: “Oggi siamo soddisfatti del risultato ottenuto, ricordando che però in ballo ci sono anche altri punti che devono essere ancora sviscerati e dibattuti: dalla trasformazione da Azienda Speciale a srl., alla vendita di una delle tre farmacie, all’assorbimento degli asili nido che devono essere ceduti dal Comune, la ricollocazione del personale degli asili restanti al comune ecc. e, non meno importante, i crediti che il Comune ha nei confronti della sua partecipata e che il direttore della società ha esposto sui quotidiani qualche giorno fa”.

 Uil Fpl e Uiltucs, sempre nella tutela dei diritti dei lavoratori, continuerà nel suo lavoro di vigilanza sul corretto andamento della situazione corrente per aiutare a migliorare quanto più possibile i servizi della azienda e nel contempo migliorare la vita lavorativa dei dipendenti.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate