Chieti, partiti interventi di manutenzione e asfaltatura

Chieti. L’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, comunica che, già nel corso di questa settimana, il V Settore del Comune di Chieti ha avviato una serie di interventi di manutenzione e asfaltatura su tutto il territorio comunale al fine di evitare criticità legate alla percorribilità stradale. I lavori verranno conclusi dalle imprese affidatarie “Tecno Bitumi” e “S.a.ce.b”.

Le strade interessate sono: via Treste, via Ovidio Nasone, via Casalbordino, via Miglianico, strada Villa Obletter, strada di Fosso Canino, strada della Pace, strada di Colle Marcone, strada di Vallone Fagnano, piazza San Francesco Caracciolo e le rotatorie stradali di via Gorizia, via Pescara, via dei Vestini, via Colle dell’Ara.

«Al tempo stesso – comunica l’Assessore Di Felice – con l’Ufficio Tecnico abbiamo programmato interventi di sostituzione agli impianti di pubblica illuminazione ammalorati, per un valore di 91mila euro, con la realizzazione di circa 50 nuovi punti luce e la sistemazione di fossi e rifacimenti stradali per un valore di circa 200mila euro, che partiranno nel corso del mese di giugno.

Con l’inizio della fase 2 dell’emergenza sanitaria – evidenzia l’Assessore – dopo il forzato arresto, sono ripartiti anche i cantieri riguardanti i lavori di mitigamento da dissesto idrogeologico.

In particolare, per quanto riguarda Santa Maria Calvona, sono in fase di ultimazione le opere di consolidamento prospicienti i fabbricati, con la realizzazione delle armature in cemento armato che porteranno alla definitiva sistemazione dell’area.

In via Modesto Della Porta – Piazza Mons. Venturi l’impresa affidataria ha riavviato i lavori di preparazione delle opere di consolidamento, attraverso lo spianamento con scavo e il riporto mentre i lavori al Teate Center partiranno subito dopo la revisione del progetto da parte degli uffici del Genio Civile

Vanno avanti già da otto giorni, inoltre, i lavori di messa in sicurezza della strada statale Tiburtina Valeria, in corrispondenza del bivio per il Casone di Brecciarola e del Circolo Golf d’Abruzzo. L’intervento atteso ormai da anni e in fase di esecuzione da parte dell’impresa Acquaviva Srl è parte di un progetto complessivo finanziato dal “Piano Nazionale della Sicurezza Stradale” e prevede la realizzazione di una nuova rotatoria di ampio diametro che avrà la funzione di ridurre la velocità di approccio all’intersezione da parte dei veicoli, agevolare l’inserimento delle auto provenienti da via Giovenco, riducendo le code che si formano in determinate ore del giorno, migliorare la sicurezza dell’intersezione grazie alla eliminazione dei punti di conflitto, migliorare l’accesso alla struttura del Circolo Golf d’Abruzzo e migliorare l’aspetto del tessuto urbano, grazie all’inserimento di elementi architettonici e verde all’interno delle isole di delimitazione. Inoltre – conclude l’Assessore – grazie alla costruzione dei marciapiedi saranno garantiti percorsi sicuri ai pedoni. L’intervento sarà completato dalla realizzazione di una nuova pavimentazione stradale, dalla segnaletica verticale e orizzontale e da un nuovo impianto di illuminazione».