Chieti, mercati: prorogata al 7 marzo l’’ordinanza per le vendite in zona rossa

Il sindaco e l’assessore Pantalone: “Andiamo avanti, ma con la massima attenzione”

Chieti. Prorogata al 7 marzo, in linea con quanto disposto dalla nuova ordinanza del sindaco Diego Ferrara per il contenimento dei contagi, l’ordinanza che regolamenta le vendite nei mercati rionali cittadini, secondo le nuove regole dettate dal passaggio della provincia di Chieti in zona rossa. Fino al 7 marzo la vendita riguarderà i soli prodotti: alimentari e bevande; ortofrutticoli; ittici; carne; fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti.

“I mercati si stanno svolgendo nel pieno rispetto dei protocolli covid del Governo per questo particolare tipo di commercio, quindi per settori merceologici prevalentemente alimentari e con una strettissima sorveglianza sul fronte assembramenti, com’è peraltro già accaduto durante i precedenti provvedimenti di stop – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore al Commercio Manuel Pantalone – Abbiamo voluto mantenere le vendite per sostenere il settore, l’ordinanza emessa oggi non fa che allineare le disposizioni già date, così che: il mercato del martedì si svolga nell’area di Piazza Garibaldi; quello del mercoledì in Piazza Feltrino; il mercato del venerdì in Piazza Trinità e Via della Liberazione; il mercato settimanale del sabato nell’area pubblica, adibita a parcheggio, adiacente al mercato coperto di Via Ortona; il mercato agricolo del mercoledì e del sabato si svolgeranno all’interno del Mercato Coperto di Via Ortona; quelli agricoli giornalieri si terranno nell’area di Piazza Malta e nell’area di Via Monaco La Valletta”.