venerdì, Settembre 30, 2022
HomeNotizie ChietiCronaca ChietiChieti, cambio al vertice del Comando provinciale della Guardia di Finanza

Chieti, cambio al vertice del Comando provinciale della Guardia di Finanza

Il Generale Serafino Fiore lascia il prestigioso incarico al Colonnello Michele Iadarola

Chieti. Questa mattina, alla presenza del Comandante Regionale Abruzzo della Guardia di Finanza di L’Aquila, Gen. D. Gianluigi D’Alfonso, delle massime Autorità civili e militari teatine, dei Comandanti dei Reparti delle Fiamme Gialle dell’intera provincia e di una folta rappresentanza di finanzieri in servizio e in congedo, ha avuto luogo, presso la Caserma “Fin. Mario Tacconelli”, la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante Provinciale tra il Gen. B. Serafino Fiore – cedente – e il Col. Michele Iadarola – subentrante -.
Nel corso dell’evento, il Comandante Regionale – Gen. D. D’Alfonso – ha ringraziato il Generale Fiore per l’intensa attività svolta alla guida dal Comando Provinciale di Chieti e per i brillanti risultati di servizio raggiunti durante questo sessennio dai Finanzieri del Nucleo di polizia economico finanziaria di Chieti, del Gruppo di Chieti, delle Compagnie di Vasto e Lanciano e della Tenenza di Ortona. Il Generale Comandante ha, altresì, espresso sentimenti di vera stima per il nuovo Comandante Provinciale, sicuro che la Guardia di Finanza di Chieti continuerà ad operare con l’impegno e l’abnegazione di sempre.

Il Generale Fiore, in data 8 settembre 2022, lascia l’incarico di Comandante Provinciale e sarà posto in congedo per raggiunti limiti di età dopo oltre 40 anni di servizio. L’Ufficiale Generale, dopo un periodo ricco di soddisfazioni professionali, cede il Comando al Col. IADAROLA, proveniente dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno ove, per 4 anni, ha ricoperto il medesimo ruolo di Comandante.

Cinquantenne, originario di Benevento, laureato in Giurisprudenza, in Scienze della Sicurezza Economico Finanziaria e in Scienze Politiche, il Colonnello Michele IADAROLA giunge a Chieti dopo un iter di plurimi incarichi di comando esercitati nella Guardia di Finanza, che ne hanno consolidato peculiarità di preparazione e formazione in diversi ambiti operativi, perfezionati, da ultimo, presso il Comando Provinciale di Ascoli Piceno retto dal giugno 2018.

Arruolato nel 1990, dopo la quinquennale istruzione presso l’Accademia di Bergamo ed una prima esperienza all’interno delle Scuole del Corpo di Mondovì e Orvieto, il Col. Michele IADAROLA matura diverse esperienze operative presso il Nucleo Centrale di Polizia Tributaria Roma ed i “Reparti speciali” del Corpo.

Affina le proprie conoscenze all’interno del Centro di Reclutamento della Capitale, distinguendosi per i contributi di specialità forniti nell’ambito dell’incarico di Capo dell’Ufficio Contenzioso e di Perito selettore all’interno delle Commissioni concorsuali per la selezione degli aspiranti finanzieri di ogni grado.

Dal 2007 al 2011, assume il comando del Nucleo di Polizia Tributaria di Caserta definendo un periodo professionale caratterizzato da un forte impegno in un territorio connotato da alta densità criminale, con il conseguimento di importanti risultati operativi nel contrasto ai traffici illeciti di diversa natura.

Nel periodo successivo – e fino al giugno del 2015 – il Col. Michele IADAROLA è stato impiegato presso il Comando Generale del Corpo, tra l’altro, quale Ufficiale di collegamento presso la “Società Generale d’Informatica S.p.A. (Sogei)”, partner tecnologico del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Dal 2015 ha assunto il Comando del Nucleo di polizia economico – finanziaria di Pescara incarico, quest’ultimo, cessato nel 2018 per ricoprire il ruolo di Comandante del Comando Provinciale di Ascoli Piceno.

Il nuovo Comandante Provinciale, nel farsi carico degli obiettivi e delle responsabilità della nuova esperienza operativa, ha garantito il massimo impegno per corrispondere al meglio alle aspettative di tutela della legalità economico-finanziaria dei cittadini, delle imprese e delle Istituzioni che vivono e operano nella provincia teatina.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES