-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Chieti, atti persecutori e lesioni personali aggravate: la Polizia arresta un 28enne

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 21 Ottobre 2021 @ 18:34

Chieti. Nelle prime ore della mattinata odierna, personale della Squadra Mobile della Questura di Chieti ha arrestato un uomo di anni 28, in esecuzione del Provvedimento di Pene Concorrenti e contestuale Ordine di Esecuzione per la Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Chieti – Ufficio Esecuzioni Penali a firma del Procuratore Dr.ssa Campo, dovendo espiare la pena definitiva ad anni 4 mesi 8 di reclusione poiché ritenuto colpevole dei reati di atti persecutori e lesioni personali aggravate poste in essere nei confronti della sua ex fidanzata, all’epoca minorenne, oltre che di furto aggravato e porto di arma da taglio.

Tutti gli episodi delittuosi riportati in condanna sono stati commessi nella primavera del 2013 nel territorio della provincia di Chieti.

L’arrestato, di origine campana ma da anni residente in questa provincia, è un noto pregiudicato in quanto in passato si è reso responsabile anche di alcune rapine in danno di esercizi commerciali, in particolare supermercati e tabaccherie, tutti commessi nell’area di Francavilla al Mare.
Dopo le formalità di rito è stato condotto presso la Casa Circondariale di Frosinone per l’espiazione della pena.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate