Chieti, al Pala Tricalle nuova edizione di Puliamo il mondo che torna a unire Comune e Legambiente

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 13 Ottobre 2021 @ 19:11

Chieti. Un evento dedicato alla sostenibilità e al decoro quello di sabato mattina al Palatricalle con l’edizione 2021 di Puliamo il Mondo, iniziativa che unisce Comune e Legambiente anche a Chieti. Sarà una giornata aperta a tutti, nata per sensibilizzare e condividere comportamenti positivi per l’ambiente, come hanno illustrato l’assessore all’Ambiente e Transizione ecologica Chiara Zappalorto e il responsabile di Legambiente Chieti, Luca Colantonio nel presentare l’evento.

“Torna una manifestazione simbolo, ma nasce anche una sinergia concreta e operativa con Legambiente qui in città – così l’assessore all’Ambiente e transizione ecologica, Chiara Zappalorto – Con Puliamo il mondo inviteremo la cittadinanza a prendersi carico della tutela ambientale con un atto simbolico qual è quello di pulire un pezzo di territorio. Si tratta di un primo passo con Legambiente di Chieti, con cui abbiamo programmato una serie di iniziative già a partire dalla festa dell’albero, per avviare un percorso di ricostituzione del patrimonio arboreo che è la nostra prima premura e viaggia di pari passo con la manutenzione del verde cittadino”.

- EVO -

“Tutti possono pulire il mondo – aggiunge Luca Colantonio, responsabile del nuovo circolo Legambiente-Legambici di Chieti – per questo invitiamo la cittadinanza a farsi trovare al Pala Tricalle alle ore 10 di sabato in abiti sportivi: forniremo a chi vuole aggiungersi a noi guanti e pettorine e strumenti per agire, nel pieno rispetto delle normative covid. Abbiamo scelto il Pala Tricalle perché è un luogo vissuto, soprattutto in questi mesi di pandemia, perché è un ritrovo e un riferimento per chi pratica sport all’aria aperta, ma è anche un luogo di passaggio da quando accoglie il territorio per l’esecuzione dei tamponi molecolari.

Questa giornata è poi anche un ritorno in città, dall’ultima edizione tenutasi nel 2018 con lo storico circolo Mirabilia, dunque per il nuovo circolo è un battesimo a cui teniamo molto e che speriamo sia foriero di tante altre iniziative”.

- EVO -
-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate