Certificazione Eusoma confermata per il Centro senologico della Asl Lanciano Vasto Chieti

Chieti. Il centro senologico specialistico della Asl Lanciano Vasto Chieti si è visto confermare la certificazione Eusoma dell’European Society of Breast Cancer Specialists, il più alto organismo scientifico europeo che si occupa del tumore al seno. Un riconoscimento importante per il Breast Centre, che fa parte dei soli 21 centri in Italia in possesso di tale titolo ed è l’unico nel Centro Sud oltre il San Giovanni Addolorata di Roma e il centro Humanitas di Catania.

La verifica di re-audit, avvenuta quest’anno, in parte con la visita in presenza degli auditor internazionali e in parte in modalità remota a causa dell’emergenza Covid-19, ha confermato per il terzo triennio consecutivo la certificazione Eusoma. Un riconoscimento che premia il lavoro svolto da tutti i professionisti del Centro senologico, chirurghi, anatomo-patologi, radiologi, tecnici di radiologia, oncologi, radioterapisti, infermieri, case manager, psicologhe, nonché tutti i servizi di supporto che ruotano attorno al centro, dal servizio di Fisioterapia, Medicina nucleare, Genetica medica, Cure palliative e servizi di Medicina integrata, riconosciuti dagli auditor europei come particolare punto di forza del Breast Centre. La certificazione è stata coordinata dall’unità operativa Qualità, accreditamento e risk management aziendale.

Quest’anno il Breast Center ha un nuovo direttore clinico, Simona Grossi, responsabile della Chirurgia senologica di Ortona dove, nonostante l’emergenza Covid-19, a oggi sono stati eseguiti oltre 700 interventi chirurgici, a dimostrazione della grande capacità di riorganizzazione e della forte attrattività del Centro.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.