-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Chieti, ricorso al Tar del Comitato di difesa civica dei pazienti Maristella

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 20:47

chietiChieti. Il ‘Comitato di Difesa Civica per i diritti dei pazienti diversamente abili dell’Istituto Maristella di Chieti’, nonché alcuni ‘tutori’ ed ‘amministratori di sostegno’ dei pazienti della struttura ex Maristella di Chieti, comunicano che il 14 novembre scorso, a ministero di Francesco Paolo Febbo, hanno notificato il ricorso al Tar sede di L’Aquila per ottenere l’annullamento dei decreti del Commissario alla Sanità della Regione Abruzzo numeri 43 e 51 del 2013 che hanno disposto il trasferimento dei pazienti disabili dell’ex struttura Maristella, da Chieti a Palena.

Inoltre espongono che tale ricorso è stato notificato nell’imminenza della scadenza dei termini, nella speranza vana, che le competenti autorità rivedessero la loro posizione, considerando interesse primario il bene dei pazienti e i loro rapporti interpersonali e familiari. Viceversa, appare evidente che tali pazienti sono trattati come un ‘peso’ da sistemare ad ogni costo in strutture disperse sulle montagne abruzzesi, ovvero utilizzati per il soddisfacimento di meri interessi speculativi. Poi sottolineano
che il ricorso è stato notificato anche all’On.le Gianni Letta, Presidente del Consiglio dei Ministri, nella sua qualità di organo preposto alla nomina del Commissario alla Sanità della Regione, e dunque parte in causa nel procedimento dinanzi al Tar.    Preannunciano che nei prossimi giorni illustreranno le questioni rilevanti sottoposte al vaglio del Giudice amministrativo e le future iniziative che adotteranno a tutela dei loro protetti.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate