-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Lanciano, fallimento della latteria: rinvio a giudizio per Angelo e Luciano Allegrino

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 5:22

angelo-allegrino-confcommercioLanciano. L’imprenditore frentano Angelo Allegrino e il figlio Luciano sono stati rinviati a giudizio dal gup di Lanciano per concorso in bancarotta fraudolenta. Il gup Flavia Grilli ha fissato il processo per il prossimo 22 maggio.

Angelo Allegrino, attualmente presidente di Confcommercio Chieti, è accusato insieme al figlio Luciano in veste di amministratore di fatto della società Latterie Abruzzesi, nata dopo la vendita del marchio Allegrino Latte. L’accusa è di sottrazione di scritture contabili, distrazione dalla massa fallimentare di beni, anche strumentali, per oltre 400 mila euro. Giuseppe Spadano, di Lanciano, ha patteggiato una pena di 2 anni di reclusione in qualità di legale rappresentante, mentre Adelina Paolucci, socio unico, è stata prosciolta per non aver commesso il fatto.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate