‘Dalla violenza all’impegno’, seminario a Chieti

Chieti. Prende avvio in Abruzzo un percorso formativo e culturale rivolto al territorio verso il 21 marzo, Giornata nazionale della Memoria e dell’Impegno.

E’ obiettivo di Libera Abruzzo, in stretta collaborazione col Settore Memoria e col Settore Formazione di Libera Associazione, iniziare a dare vita nel territorio a un laboratorio diffuso della Memoria orientato alla crescita civile dei giovani, alla diffusione delle storie delle vittime innocenti e alla presa in carico del dovere della memoria come elemento generativo aperto alla possibilità di costruire mondi alternativi alle mafie.

Il percorso verrà inaugurato con il seminario di formazione per docenti ‘Dalla violenza all’impegno – Storie per costruire cambiamento’ che si terrà a Chieti il 22 settembre presso la sala Manzini del Convitto Nazionale ‘G.B.Vico’.

Il seminario, promosso col contributo del Dipartimento ministeriale delle pari opportunità, avrà come relatori Michele Gagliardo Responsabile nazionale della formazione di Libera, Daniela Marcone responsabile del settore memoria dell’Associazione, nonchè membro dell’Ufficio di Presidenza di Libera, e Tito Viola, Direttore della biblioteca comunale di Ortona.

Nella stessa giornata verrà presentato al territorio il libro Non a caso, a cura della stessa autrice Daniela Marcone. L’incontro aperto al pubblico si svolgerà alle ore 18.00 presso la sala Cascella della Camera di Commercio di Chieti.
Il libro dà voce e anima al racconto delle vittime innocenti delle mafie in Puglia, ed è una narrazione del bisogno di verità e di giustizia.