Torino di Sangro: sequestrato pesce venduto in spiaggia

Torino di Sangro. Pesce venduto in carriola sul litorale “Le Morge” a Torino di Sangro è stato sequestrato questa mattina dal personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto, con l’ausilio dei Carabinieri della stazione di Torino di Sangro.

I militari hanno sanzionato il venditore abusivo e sequestrato il pesce che è stato avviato alla distruzione nel mattatoio comunale di Vasto in quanto non idoneo al consumo umano.

Il comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto Cosimo Rotolo esorta chiunque veda situazioni di illecito a segnalarle alla sala operativa e ricorda che sia la vendita sia l’acquisto di prodotto ittico sul demanio marittimo in forma itinerante costituisce un illecito amministrativo e, pertanto, è passibile di una sanzione pecuniaria.

La Guardia Costiera ricorda, inoltre, che il “prodotto ittico conservato senza rispettare la cosiddetta catena del freddo, può costituire pericolo per la salute di chi lo consuma”.