6.5 C
Abruzzo
venerdì, Agosto 12, 2022
HomeNotizie ChietiCronaca ChietiCasoli, medici e infermieri a confronto sull'assistenza al parto in emergenza

Casoli, medici e infermieri a confronto sull’assistenza al parto in emergenza

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 22:42

asl2_chietiCasoli. Al Presidio di Assistenza Territoriale (PTA) di Casoli ha preso il via quest’oggi il corso di formazione intitolato “L’assistenza al parto di emergenza”, organizzato dalla Asl di Lanciano-Vasto-Chieti.

Il corso è rivolto a medici e infermieri e si chiuderà il prossimo sabato 9 giugno. L’iniziativa, attraverso le lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche, intende fare il punto sulla prevenzione e sulla gestione dei rischi ed alle eventuali emergenze legate alla gravidanza, al parto e ai primi giorni di vita del neonato. Il corpo docente è costituito da ginecologi, ostetriche, neonatologi e specialisti in medicina d’urgenza. Il ruolo dei presidi territoriali di assistenza nella rete delle strutture ospedaliere aziendali e regionali è tra gli argomenti toccati.
“Il corso organizzato presso il PTA di Casoli – spiega Amedeo Budassi, direttore sanitario della Asl Lanciano-Vasto-Chieti – è significativo per due motivi: il primo è che si tratta di un importante momento di confronto fra medici e professionisti dell’assistenza sanitaria che, pur afferendo a diverse aree specialistiche, lavorano insieme quotidianamente per garantire elevati standard di sicurezza alle mamme e ai neonati. Il secondo è rappresentato dalla scelta di organizzare l’evento nel PTA di Casoli, a conferma che per la nostra azienda anche le strutture minori rivestono un ruolo fondamentale nella tutela della salute dei cittadini”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'