-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Ortona, servizi educativi per la prima infanzia: ampliamento dell’orario educativo

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 11:07

Ortona. Ad iniziare dal 13 febbraio i bambini che frequentano il Nido e il CIPI (Centro Integrativo per la Prima Infanzia) del Comune di Ortona potranno utilizzare l’ampliamento dell’orario educativo tutti i giorni, con l’apertura al sabato.

 ”Dopo alcuni anni nei quali tale servizio ai bambini e alle famiglie è stato realizzato in via sperimentale – dichiara l’Assessore Francesca Licenziato – con funzioni di gioco e socializzazione, ora entra a pieno titolo come prolungamento dell’orario educativo”. Il progetto, infatti, è tra quelli che la Regione Abruzzo ha selezionato e cofinanziato nell’ambito degli interventi con risorse  europee previsti dal Fondo Sviluppo Coesione, collocandosi al primo posto nella graduatoria regionale.  Il nido d’Infanzia prolungherà l’orario dalle 17,30 alle 19,30 tutti i giorni, prevedendo l’apertura al sabato mattina dalle ore 9,30 alle ore 12,30. Il Centro Interattivo Prima Infanzia amplierà di un’ora i turni della mattina ( mercoledì e venerdì fino alle ore 12,00) e un’ora quelli del pomeriggio ( martedì e giovedì fino alle 19,00) , prevedendo l’apertura del sabato mattina dalle ore 11 alle ore 12,00. “ Il progetto avrà una durata di due anni – dichiara il Sindaco Vincenzo d’Ottavio – e dà una risposta concreta ai bisogni che i genitori in più occasioni hanno espresso ed alle necessità  educative dei bambini”.

 L’ampliamento dell’orario, totalmente gratuito, consente al Comune di Ortona di migliorare i servizi per la prima infanzia e implementare le azioni rivolte a stabilizzare il percorso educativo da 0 a sei anni previsto dalla Riforma dell’Istruzione ed anche dagli indirizzi del nuovo Piano Sociale Regionale. Inoltre è da sottolineare che il progetto di ampliamento porta l’orario di apertura dei servizi educativi ad una media di 63 ore settimanali, collocandosi sui parametri europei.  Attualmente utilizzano i servizi educativi  66 bambini pari al 13,5% della popolazione da 0 a tre anni, oltre un punto e mezzo superiore alla media nazionale.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate