venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeNotizie ChietiCronaca ChietiVasto, finanziere uccide la moglie e poi si toglie la vita

Vasto, finanziere uccide la moglie e poi si toglie la vita

polizia2Vasto. Nuovo omicidio a Vasto. Protagonisti un finanziare, Nicola Desiati e la moglie, Mirella La Palombara, entrambi vastesi.

L’uomo, 47 anni, ha ucciso la moglie di 43 anni e poi si è tolto la vita. L’agente della Guardia di Finanza  prestava servizio a Chieuti, in provincia di Foggia. La tragedia si è consumata nella loro abitazione del condomio Neptunia in località San Tommaso.

Gli agenti erano stati allertati dai genitori della donna, che da ieri sera non riuscivano a mettersi in contatto con la figlia. 

Sembra che il finanziere sia stato trovato riverso su una poltrona del salotto, mentre la moglie, dipendente della Gissi Confezioni, era poco lontano, in cucina, uccisa da 12 colpi di pistola. Secondo una prima ricostruzione Desiati avrebbe prima sparato alla donna con la sua pistola d’ordinanza e poi fatto fuoco su stesso. Il fatto sarebbe avvenuto attorno alle 20. Sconosciuta la causa del gesto: qualcuno parla di dissidi familiari, ma non c’è ancora conferma. La coppia non aveva figli. 

L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore della repubblica di Vasto, Giancarlo Ciani.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES