-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Sporcizia e irregolarità, i Nas chiudono azienda vitivinicola nel Chietino

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Ottobre 2017 @ 16:27

Pescara. Sospesa, dopo un controllo dei Carabinieri del Nas di Pescara, l’attività di una cantina vinicola trovata in pessime condizioni igienico sanitarie e strutturali. Il legale rappresentante dell’azienda è stato segnalato alla Procura per aver attivato abusivamente scarichi di acque reflue industriali in assenza dell’autorizzazione.

Contestate, inoltre, diverse violazioni amministrative inerenti l’applicazione del cosiddetto ‘Pacchetto Igiene’ e relative alle rigide normative che regolano il settore vitivinicolo.

I controlli rientrano nell’ambito di una serie di ispzioni che i militari del Nas stanno eseguendo nelle cantine vitivinicole di tutto l’Abruzzo. Le attività proseguiranno anche nelle prossime settimane, per reprimere pratiche enologiche illecite e contrastare violazioni alle norme ambientali ed igienico-sanitarie.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate