-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Ripa Teatina, lo strano caso delle bollette del gas

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 4:33

ripateatinaRipa Teatina. “Inefficienza, confusione e latitanza”. Così il sindaco di Ripa Teatina, Mauro Petrucci, descrive la situazione che da qualche mese caratterizza la gestione della fornitura di gas da parte della Italcogim Energie di Milano nel comprensorio comunale e nei paesi limitrofi.

Molti utenti, infatti, hanno ricevuto le bollette per il pagamento del servizio dopo la data di scadenza riportata sulle stesse o che si sono visti arrivare a casa solleciti scritti di pagamenti che invitavano a regolarizzarli entro un termine preciso. Nulla di strano, se non fosse per un piccolo particolare: nessun utente aveva mai ricevuto a casa la bolletta precedente. A nulla è valso l’intervento del primo cittadino, che non è riuscito a contattare i referenti aziendali per lamentare il disservizio nel proprio Comune.

“Tutti i nostri tentativi sono andati a vuoto” commenta Petrucci “e, pertanto, abbiamo fatto ricorso a un legale per tutelare il Comune e gli utenti di Ripa Teatina”.

L’amministrazione comunale denuncia, duque, con forza la situazione persistente con la Italcogim Energie che potrebbe creare problemi alla cittadinanza. Trascorsi i termini indicati dal sollecito, in mancanza di un’attestazione o una comunicazione del pagamento effettuato si rischia, infatti, una diffida con preavviso di sospensione della fornitura. Per il gas, il termine è previsto a partire dal trentesimo giorno successivo alla data di scadenza della fattura.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,931FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate