La triste storia di Balù, abbandonato nella neve

Lo hanno abbandonato nella neve, lasciandolo legato ai necrologi, con una temperatura di -3 gradi.

L’episodio si è verificato in località Garavagna a Villanova Mondovì, nel Cuneese, dove un cucciolo è stato lasciato per ore esposto alle rigide temperature notturne. Il cagnolino, dopo una segnalazione al reparto di Veterinaria della Asl, è stato recuperato e salvato dai volontari della LIDA (Lega Italiana per i Diritti degli Animali).

Un episodio di maltrattamento di animali che poteva costare la vita al piccolo “come si può essere così malvagi?” hanno commentato i volontari.

Portato al canile, dove lo hanno rifocillato e curato, è stato ribattezzato Balù.