-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Conti dormienti: da novembre scatta la prescrizione

Ultimo Aggiornamento: martedì, 7 Agosto 2018 @ 20:07

Le somme affluite nel Fondo rapporti dormienti a novembre 2008 non saranno più esigibili a partire dal prossimo novembre.

Il Ministero dell’Economia ha diffuso oggi un comunicato dove ricorda che, a partire dal mese di novembre 2018, inizieranno a scadere i termini per l’esigibilità delle somme relative ai primi “conti dormienti” affluiti al Fondo Rapporti Dormienti nel novembre 2008.

Al fondo affluiscono depositi in denaro non movimentati per un tempo ininterrotto di 10 anni, nonché azioni, obbligazioni, certificati di deposito, fondi d’investimento e assegni circolari non riscossi entro il termine di prescrizione.

Le somme e gli strumenti di natura bancaria e finanziaria confluiti nel fondo sono ancora esigibili entro 10 anni a partire dalla data di trasferimento nel fondo stesso. Per questo il Ministero dell’Economia invita tutti i cittadini interessati ad effettuare una verifica puntuale sull’esistenza di “conti dormienti” intestati a proprio nome o a nome di familiari di cui si è eredi, al fine di inoltrare, nel caso, domanda di rimborso in tempo utile.

La verifica può essere effettuata mediante la banca dati messa a disposizione da Consap Spa e consultabile al seguente link.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate