-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Terremoti: INGV lancia gli avvisi automatici via Twitter

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 5 Settembre 2018 @ 9:02

Il tweet con le stime preliminari di magnitudo e localizzazione verrà pubblicato circa due minuti dopo l’evento.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha lanciato ieri il servizio che, in caso di evento sismico con magnitudo superiore a 3, pubblicherà automaticamente su Twitter le stime della magnitudo e dell’epicentro, calcolate dai sistemi della Sala di Sorveglianza Sismica di Roma.

La diffusione del tweet avverrà a pochissimi minuti dall’evento ma la rapidità dell’informazione non andrà troppo a discapito dell’attendibilità dei dati forniti, infatti l’INGV ha precisato che la pubblicazione avverrà solo se “i parametri di qualità indicheranno che le informazioni preliminari saranno sufficientemente affidabili”.

Il tweet automatico con le stime iniziali, riconoscibile dalla dicitura “stima provvisoria” sarà poi seguito dalla pubblicazione di informazioni più precise. In quest’ultimo caso il tweet inizierà con la dicitura “dati rivisti

La localizzazione e la magnitudo automatiche”, spiega Emanuele Casarotti, ricercatore INGV, “sono calcolate dal software senza intervento umano e sono dunque soggette alle incertezze delle coordinate ipocentrali e della magnitudo insite al sistema di calcolo. Fino a oggi l’INGV ha comunicato solo la localizzazione rivista dai sismologi di turno nella Sala di Sorveglianza Sismica, operazione che richiede fino a 30 minuti di elaborazione, in media circa 10-12 minuti dall’accadimento del terremoto. Con questa decisione, nel caso in cui avvenga un terremoto, l’INGV intende diffondere il più rapidamente possibile una prima indicazione dell’area epicentrale e della magnitudo”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate