6.5 C
Abruzzo
sabato, Maggio 21, 2022
HomeNews NazionaliCronacaAmri ucciso a Milano: la polizia tedesca ringrazia i colleghi italiani

Amri ucciso a Milano: la polizia tedesca ringrazia i colleghi italiani

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Ottobre 2017 @ 13:45

Le forze dell’ordine tedesche hanno ringraziato i colleghi italiani che questa notte hanno fermato il tunisino ritenuto responsabile della strage di Berlino. Minniti: “Italia sia orgogliosa”.

Grazie e pronta guarigione ai colleghi feriti”, con queste parole la polizia di Berlino ha ringraziato i poliziotti italiani che questa notte, a Milano, hanno fermato il 24enne tunisino ritenuto responsabile della strage di Berlino dello scorso lunedì.

Vivo apprezzamento per l’operato delle nostre forze dell’ordine è stato espresso anche dal premier Paolo Gentiloni che ha dichiarato: ”Per l’operazione di stanotte voglio ringraziare polizia, carabinieri, finanza, forze armate, intelligence, gli uomini e le donne dei nostri apparati di sicurezza impegnati in queste ore e di cui l’Italia è davvero fiera. Una gratitudine speciale va al giovane agente in prova Cristian Novio rimasto ferito e al suo collega Luca Scatà, agenti che hanno mostrato coraggio e capacità professionali notevoli”.

I due agenti protagonisti dell’operazione hanno già ricevuto la visita del ministro dell’Interno Marco Minniti, che ha sottolineato come:” Grazie a loro avremo un Natale più bello, più sicuro. Il sistema ha funzionato. Sono orgoglioso, dobbiamo essere orgogliosi dell’apparato di sicurezza italiano”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'