Covid, follia a Lucca: in piazza musica e assembramenti

 

Una serata di ordinaria follia a Lucca.

Una festa, in pieno centro storico, in barba ai divieti posti dall’emergenza sanitaria, e senza controlli.

E’ quanto accaduto ieri sera nel Comune toscano, dove centinaia di giovani, molti anche senza mascherina, si sono accalcati a Porta dei Borghi e si sono messi a ballare con la musica lanciata da una cassa. Attorno alla piazza molti locali che stavano lavorando con il servizio d’asporto, i cui gestori si sono già dissociati dall’evento.

Le immagini, raccontate dai video pubblicati sui social, sono ora al vaglio delle forze dell’ordine per identificare i responsabili, come chiarito dal Sindaco della città Alessandro Tambellini, e si procederà d’ufficio per le denunce. Anche le telecamere della zona saranno visionate.