Prende piede la Poesipittura con molte adesioni

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 14:30

Francavilla al Mare. Il 2014 ha segnato l’arrivo in Abruzzo di una nuova corrente artistico-letteraria, si tratta della Poesipittura, proveniente da Ceppaloni (Benevento).

La nuova corrente ha visto la luce in terra abruzzese lo scorso 4 gennaio in una mostra personale di Roberta Papponetti, responsabile promotrice, svoltasi a Poggio Fiorito, con dieci opere esposte. Il critico ufficiale per l’Abruzzo è Massimo Pasqualone. La Poesipittura è  il nuovo linguaggio del XXI secolo che scaturisce da una duplice concezione dell’arte, pregevole risultato della somma di due discipline: la poesia che si vede concentrata in un dipinto. Roberta Papponetti ha creato la pagina Facebook Poesipittura Regione Abruzzo che ha già avuto diveri “mi piace”. L’opera della responsabile e promotrice sarà in esposizione al Casino’ di San Remo in Concorso durante il Festival della canzone italiana. Si arricchisce così il curriculum artistico di Roberta Papponetti che ha partecipato alla Rassegna d’Arte Contemporanea a Piano di Sorrento, alla rassegna d’arte “Artisti a New York”. Inoltre le sue opere sono visibili su BebopArt (galleria di arte contemporanea curata da Vittorio Sgarbi).
Gli artisti che fino ad ora hanno aderito alla Poesipittura sono: Roberta Papponetti, Plinio Merigliola, Concetta Daidone, Graziano Livorni, Carla Cerbaso, Maria Elena Catullo, Roberta Macerola, Concetta Iaccarino, Paola Silvestri, Diana Ferrante, Rita Di Marcantonio, Teresina Radovani, Vilma Santarelli, Luisa Balzano, Mario Di Paolo, Violetta Mastrodonato.

Francesco Rapino