giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeAperturaEsplosione a Scafa: muore dopo una settimana l'uomo ustionato

Esplosione a Scafa: muore dopo una settimana l’uomo ustionato

Scafa. Non ce l’ha fatta il 42enne di Scafa che sabato scorso era rimasto gravemente ferito in seguito ad un’esplosione per una fuga di gas avvenuta nella sua abitazione.

Gianluca Di Tommaso, ricoverato con ustioni su gran parte del corpo e con gravissime lesioni, è morto oggi al Centro grandi ustionati di Roma, dove era stato trasferito subito dopo l’incidente.

Sabato sera il 42enne era in un locale cucina attiguo all’abitazione, quando era stato travolto dalle fiamme che si erano sprigionate a causa di una fuga di gas. Immediato l’intervento del 118, che aveva trasportato in pronto soccorso il 42enne, stabilizzato a Pescara prima di essere trasferito nella capitale. Sul posto erano intervenuti anche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri della Compagnia di Popoli, per gli accertamenti del caso.

“Attendiamo di sapere quando si svolgeranno i funerali – afferma il sindaco di Scafa, Giordano Di Fiore – Quasi sicuramente proclameremo il lutto cittadino. Sono momenti di grandissimo dolore: esprimo affetto e vicinanza alla madre e ai familiari”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES