Elezioni amministrative: in Abruzzo si vota in 62 comuni. Urne aperte domenica e lunedì

Sono 61 i comuni abruzzesi chiamati al voto domenica 20 e lunedì 21 settembre.

 

I seggi sono aperti domenica (dalle ore 7 alle ore 23) e lunedì (dalle ore 7 alle 15).

Il grosso delle cittadine chiamate a rinnovare i rispettivi consigli comunali si trova in provincia de L’Aquila. Due le grandi città chiamate al voto: Chieti, a scadenza naturale del mandato, e Avezzano, che esce dal commissariamento. In questi due casi qualora sarà necessario il ballottaggio ci sarà una seconda puntata il 4 ottobre.

I comuni

PROVINCIA DI CHIETI: Chieti, Guardiagrele, Guilmi, Palena

 

PROVINCIA DELL’AQUILA: Acciano, Aielli, Anversa degli Abruzzi,  Ateleta, Avezzano, Barisciano, Bugnara, Cagnano, Amiterno, Cansano, Capestrano, Cappadocia, Carsoli, Castel del Monte, Castel di Ieri, Castel di Sangro, Castelvecchio Subequo, Celano, Collarmele, Collelongo, Collepietro, Corfinio, Fagnano Alto, Fontecchio, Gagliano Aterno, Goriano Sicoli, Magliano de’ Marsi, Molina Aterno, Navelli, Ocre, Opi, Pescina, Pescocostanzo, Pettorano sul Gizio, Pizzoli, Poggio Picenze, Raiano, Rocca di Botte, Rocca di Cambio, Rocca Pia, Roccacasale, San Benedetto in Perillis, San Demetrio ne’ Vestini, Sante Marie, Tione degli Abruzzi, Villa Sant’Angelo, Villa Santa Lucia degli Abruzzi, Villetta Barrea, Vittorito

 

PROVINCIA DI PESCARA: Carpineto della Nora, Civitaquana, Elice, Torre de’ Passeri

 

PROVINCIA DI TERAMO: Bisenti, Castel Castagna, Castelli, Isola del Gran Sasso d’Italia, Montorio al Vomano.