Covid19, sale ancora la curva dei contagi: in Abruzzo 434 nuovi casi

Rispetto a ieri, in Abruzzo, si registrano 434 nuovi casi di positività al Covid19 (di età compresa tra 7 mesi e 100 anni).

 

Dei nuovi casi, 120 sono riferiti a tracciamenti di focolai già noti. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 70, di cui 24 in provincia dell’Aquila, 10 in provincia di Pescara, 4 in provincia di Chieti e 32 in provincia di Teramo.

 

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 2 nuovi casi e sale a 534 (si tratta di una 87enne di Pescara e una 86enne di Chieti).

 

Sono complessivamente 9193 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.

 

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 3630 dimessi/guariti (+12 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 5029 (+420 rispetto a ieri).

 

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 276881 test (+3980 rispetto a ieri).

 

I dati: 306 pazienti (+22 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 26 (+4 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 4697 (+394 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

 

Del totale dei casi positivi, 2487 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+154 rispetto a ieri), 1752 in provincia di Chieti (+44), 2603 in provincia di Pescara (+51), 2186 in provincia di Teramo (+170), 59 fuori regione (invariato) e 106 (+15) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

 

E’ ancora una volta L’Aquila la località abruzzese con più nuovi casi di coronavirus: sono 68 i contagi recenti, sul totale dei 434 accertati oggi in Abruzzo. Segue Isola del Gran Sasso, con 58 nuovi casi. Poi, con dati di gran lunga inferiori, ci sono Pescara (22), Teramo (21) e Avezzano (17). Con i dati odierni, salgono a 693 i casi registrati all’Aquila dal primo aprile ad oggi.

 

Al secondo posto c’è Avezzano (315). La situazione peggiore, nelle ultime settimane, si registra proprio nell’Aquilano, dove gli ospedali sono sotto pressione. Al terzo posto c’è Pescara, con 273 casi registrati dall’inizio del mese. Segue Teramo, con 204 contagi. A Chieti i contagi accertati ad ottobre sono 126.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.