mercoledì, Febbraio 1, 2023
HomeAperturaBambini ingeriscono pastiglie e candeggina tra Teramo e Tortoreto: sono gravi

Bambini ingeriscono pastiglie e candeggina tra Teramo e Tortoreto: sono gravi

Due diversi episodi, a distanza di circa mezz’ora, hanno portato in ospedale due bambini, entrambi di due anni, che ora sono ricoverati in gravi condizioni al Mazzini di Teramo.

Il primo è accaduto poco dopo le 11, nella frazione di Forcella, quando un bimbo ha trovato delle pastiglie del nonno e ne ha ingerite cinque-sei.

Rapidi i soccorsi del 118 che hanno trasferito il bambino al nosocomio di Teramo, dove è arrivato in codice rosso non tanto per le sue condizioni, quanto per le pasticche ingerite di terapie varie del nonno.

Il secondo è accaduto intorno alle 11.40, a Tortoreto, quando invece un altro bambino ha ingerito una pasticca di candeggina, gastrolesiva, finendo anche lui in ospedale al Mazzini in gravi condizioni.

Le condizioni di entrambi sotto stretto monitoraggio: si pensava al trasferimento di uno dei due in una struttura specializzata, ma per il momento sembra ipotesi scongiurata.

 

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES